Venerdì, 30 settembre 2022

La sposa killer e il gorilla innamorato!

L'enfantQuesta settimana approdano nelle sale italiane due film protagonisti dell’ultimo Festival di Cannes. Stiamo parlando di “L'enfant - Una storia d'amore” e di “Broken Flowers”. Il primo, vincitore della Palma d’oro, per la regia dei fratelli Jean Pierre e Luc Dardenne, racconta di due giovani, Bruno e Sonia, appena maggiorenni che sopravvivono grazie alla rendita di un appartamento della ragazza ed alle truffe messe a segno dal ragazzo. Il film si apre con Sonia che dà alla luce Jimmy, il loro bambino. All’inizio Bruno sembra contento della paternità, ma quando la sua compagna gli affida il piccolo, per qualche ora, inaspettatamente sceglie di venderlo a un’organizzazione di adozioni illegali. Questo gesto follemente drammatico darà il via a una spirale di sofferenza in cui però, alla fine, sarà l’amore a trionfare. La pellicola è la seconda Palma d’oro per i fratelli belgi: la prima la ricevettero nel 1999 con il film “Rosetta”, altro racconto sull’emarginazione, in una società in cui non si può vivere, ma solo sopravvivere.

BrokenflowersBroken Flowers”, invece, “Gran Prix a Cannes”, è la storia di Don Johnston, un attempato scapolo che, dopo essere stato lasciato per l’ennesima volta, riceve una misteriosa lettera da parte di una sua ex, nella quale gli viene annunciato di essere padre di un diciannovenne. L’uomo, sconvolto, ne parla con il vicino di casa che gli consiglia di trovare l’autrice della lettera.  Per Don, inizia così una spasmodica ricerca che lo porterà a fare un lungo viaggio attraverso gli Stati Uniti. Per la regia di Jim Jarmusch il film è splendidamente interpretato da Bill Murray, Sharon Stone e Jessica Lange.

Mr. & mrs. smithPer quanto particolari i legami dei protagonisti dei film di cui vi abbiamo appena parlato non arriveranno mai ai livelli di “Mr e Mrs Smith”, i due coniugi killer che risolvono le loro controversie a suon di mitra. E’ decisamente una relazione pericolosa quella che unisce Brad Pitt e Angelina Jolie in questa storia, così paradossale da risultare comica. John e Jane Smith sono una coppia, all’apparenza perfetta, che vive un matrimonio senza passione. In realtà entrambi hanno una doppia vita, fuori dalle mura domestiche, che tengono ben nascosta l’uno all’altro. Anche perché  non è proprio facile ammettere di essere un killer. Le cose si complicano quando i signori Smith vengono ingaggiati per eliminare uno stesso bersaglio. Il fatto di trovarsi l’uno contro l’altro  riaccenderà il desiderio tra i due che, fra un tentativo e l’altro di uccidersi, scopriranno di amarsi  perdutamente!

SpanglishL’amore è un linguaggio universale. La tenera e divertente commedia “Spanglish” ne è la riprova. Una mamma single messicana, costretta ad emigrare negli Stati Uniti, trova lavoro come governante di una stravagante famiglia. Desiderosa di mantenere vive le sue radici latine, decide di non imparare l’inglese e continuare ad esprimersi in spagnolo. Quando però sarà il cuore a parlare le cose cambieranno radicalmente. Diretto da James L.Brooks (Voglia di tenerezza e Qualcosa è cambiato) ed interpretato da Paz Vega, al suo debutto hollywoodiano, Tea Leoni ed Adam Sandler il film include come extra: il commento del regista, le scene eliminate, filmati vari e il dietro le quinte.

King kongIn attesa che “King Kong” torni al cinema a Natale, la versione del 1933 diventa un dvd, ricco di contenuti supplementari. Tra essi: l’accesso alle scene, un filmato del 1917, il capolavoro del muto del 1925, l’intervista alla protagonista Fay Wray e la riproduzione della brochure originale americana, realizzata per la prima.

Oggi vi lasciamo con una frase di “Eyes Wide Shut” di Kubrick, in tema con le pellicole proposte questa settimana: “Sai qual è il vero fascino del matrimonio? E’che rende inevitabile la necessità dell'inganno”. A presto ragazzi!

Lunedì, 12 dicembre 2005