Lunedì, 24 novembre 2014

Film - Da zero a dieci

Da zero a dieci

Fandango/Medusa
uscita cinematografica: 08/02/2002

uscita homevideo noleggio: 30/05/2002
uscita homevideo vendita:   10/07/2002
(Medusa, VHS cat.#8010020091621)
(Medusa, DVD cat.#8010020091683)

Solo in dvd: speciale "Da zero a Rimini", "Da zero a dieci in cinque minuti", dietro le quinte in 10 clip, trailer.

Uscita in Francia con il titolo
"Italian Lovers": 23/06/2005
(Antiprod, DVD cat.#3760080040811)
 

 

 

Note di produzione, cast tecnico e artistico:
Paese: Italia
Anno: 2002
Durata: 99 minuti
Colore: colore
Audio: sonoro
Genere: drammatico
Regia: Luciano Ligabue
Soggetto e sceneggiatura: Luciano Ligabue
Direttore della fotografia: Gherardo Grossi
Musiche originali: Luciano Ligabue
Montaggio: Angelo Nicolini
Scenografia: Leonardo Scarpa
Costumi: Marina Roberti
Fonico di presa diretta: Gaetano Carito
Aiuto regista: Roy Bava
Casting: Giovanni Vaccarelli
Organizzatore di produzione: Luigi Lagrasta
Prodotto da: Domenico Procacci
Produzione in collaborazione con Medusa Film

Interpreti e personaggi (in ordine alfabetico):

Massimo Bellinzoni: Libero
Stefano Pesce: Giove
Pierfrancesco Favino: Biccio
Stefano Venturi: Baygon
Elisabetta Cavallotti: Caterina
Barbara Lerici: Carmen
Stefania Rivi: Betta
Fabrizia Sacchi: Lara

Trama:
Estate 2000. Giove, Libero, Biccio e Baygon stanno partendo per il weekend, hanno lasciato impegni, famiglie, problemi e responsabilità a Correggio e stanno dirigendosi a Rimini per concludere una vacanza cominciata e interrotta vent'anni prima. Certo, la città è cambiata, le discoteche anche ma non è cambiata la mitica pensione Ambra né sono cambiate Lara, Caterina, Carmen e Betta che tanto inaspettatamente quanto sportivamente hanno accettato l'invito. Saranno tre giorni di scherzi e di giochi ma anche di confessioni e di litigi, di ricordi incancellabili.

Riconoscimenti: Grolla d'oro 2003 per la filmografia ("Luciano Ligabue ha catturato la sensibilità e i sogni giovanili di più di una generazione e ha trasferito nel cinema, con i suoi “Radiofreccia” e “Da Zero a Dieci”, la rabbia, gli umori e i sapori di "Certe notti". Per la sua sofferta e autentica coerenza espressiva")

Il film è stato presentato in una proiezione speciale della Settimana Internazionale della Critica al Festival di Cannes 2002.

Martedì, 15 gennaio 2008