Martedì, 22 ottobre 2019

21-22/11 Luciano al Teatro Augusteo (NA)

Teatro AugusteoL'8 novembre del 1929 "il Mezzogiorno" annunciava l’inaugurazione del Teatro Augusteo dichiarando "i napoletani, varcando la soglia di questo nuovo locale, avranno la sensazione esatta di quanto è stato compiuto per dotare la nostra città di un cine-teatro, che per vastità, comfort, eccezionalità di spettacoli, sia uguale alle maggiori sale cinematografiche d' Europa e d' America. L' Augusteo, che è stato decorato da artisti valentissimi è capace di oltre tremila posti, dispone di un'immensa platea, di una vastissima galleria e di quattro ordini di palchi". E questa previsione regolarmente si avverò, la struttura imponente realizzata con marmi e stucchi di gusto elegante si impose immediatamente come punto d’incontro dell'aristocrazia e delle autorità politiche e militari. In quegli anni l’Augusteo non divenne solo il centro della vita sociale, ma grazie ad una programmazione estremamente varia e prestigiosa arrivò ad essere anche un importante punto di riferimento culturale. Durante la guerra il teatro fu chiuso e riprese la sua attività solo negli anni '50 con un aspetto del tutto diverso: la volta fu coperta da un controsoffitto e i quattro ordini di palco murati, assumendo molto più l'aspetto di un deposito che quello di un glorioso teatro. Nell'autunno del 1992 partì un operazione di recupero che ridiede al Teatro e alla piazzetta antistante l’aspetto di un tempo e la possibilità di riappropriarsi della propria storia.

Martedì, 21 novembre 2006